fbpx

Requisiti per il SUPERBONUS

Al fine di Redigere l’Asseverazione necessaria per l’Ottenimento del SUPERBONUs i Nostri Tecnici sono tenuto a redigere in via preliminare la Diagnosi Energetica che include l’APE pre e post Intervento.

Non è possibile stabilire il costo di una diagnosi energetica senza conoscere l’immobile per la quale viene richiesta. I prezzi possono variare di molto a seconda dell’ubicazione, delle dimensioni, del numero di interventi da esaminare e della destinazione d’uso del fabbricato.
Indicativamente il costo per una buona diagnosi energetica su un villino isolato composto da due unità immobiliari con destinazione residenziale può variare dai 600 ai 1200 Euro. La differenza di costo è data dalla presenza o meno di documentazione (planimetrie e relazioni energetiche) e dalla tipologia costruttiva dell’immobile e dal suo sistema impiantistico.
Per ciò che concerne i condomini generalmente viene proposto un costo ad appartamento da moltiplicarsi poi per il numero di unità immobiliari presenti. Il costo si attesta generalmente sui 100 Euro ad appartamento, ma può diminuire anche significativamente se il condominio è particolarmente grande e/o se la tipologia degli appartamenti è molto simile.
Sul costo della diagnosi incide anche il numero di scenari valutati (generalmente le nostre diagnosi si concretizzano in 5-6 tipologie di interventi). Edifici non residenziali e/o immobili frequentati in modo non continuativo necessitano poi di un livello di approfondimento maggiore. 
E’ pertanto fondamentale richiedere un preventivo al professionista incaricato, il quale potrà fornire una stima solo a seguito di un sopralluogo effettuato presso lo stabile.

Il costo della diagnosi si ripaga: sempre. 

La spesa professionale, seppur importante, è decisamente limitata rispetto agli interventi edilizi e/o impiantistici che si affronteranno e permette di:
– ottimizzare al massimo il proprio budget di spesa, evitando investimenti onerosi e realmente poco vantaggiosi.
– essere guidati da un consulente energetico qualificato, e non da pareri ed impressioni generiche
– ottenere risparmi economici reali ed immediati grazie alla riduzione dei consumi dell’edificio
– scegliere gli interventi anche in funzioni delle agevolazioni statali più vantaggiose (detrazioni fiscali, conto termico)
– ottenere una valutazione economica dei diversi interventi proposti, in modo da renderli confrontabile con il proprio budget.

Inoltre, la spesa professionale risulta detraibile ai fini fiscali e rientra negli interventi del SUPERBONUS
La diagnosi energetica ha validità nel tempo, i risultati presentati sono utili a prescindere da quando si vorrà/potrà intervenire.